INSIDE OUT 2
MARTEDI 18  giugno
18.00
21.15
MERCOLEDI 19 giugno
18.00
21.15
GIOVEDI 20 giugno
18.00
21.15
VENERDI  21 giugno
18.00
21.15
 SABATO 22 giugno
16.00
18.00
21.15
DOMENICA 23 giugno
16.00
18.00
21.15
 LUNEDI 24 giugno
18.00
21.15
 MARTEDI 25 giugno
18.00
21.15
 
 


Regia: Kelsey Mann
Sceneggiatura: Meg LeFauve
Musiche: Andrea Datzman
Produzione: Pixar Animation Studios, Walt Disney Pictures
Distribuzione: The Walt Disney Company Italia

USA, 2024 - Durata:  90 min
Genere:Animazione, Avventura, Commedia

Le voci italiane del film, ecco chi sono i doppiatori italiani
Pilar Fogliati, Deva Cassel, Marta Filippi e Federico Cesari prestano le proprie voci alle nuove Emozioni - Ansia, Ennui, Invidia e Imbarazzo - insieme a Sara Ciocca nel ruolo di Riley e Stash in quello di Lance Slashblade.
Stella Musy, Paolo Marchese, Melina Martello, Daniele Giuliani e Veronica Puccio tornano nei panni di Gioia, Rabbia, Tristezza, Paura e Disgusto.

Inside Out 2, film diretto da Kelsey Mann, racconta una nuova avventura in quella che è la testa dell'ormai adolescente Riley (Kensington Tallman), che sta per iniziare il liceo e che è alle prese con una serie di nuove Emozioni. Gioia (Amy Poehler), Tristezza (Phyllis Smith), Rabbia (Lewis Black), Paura (Tony Hale) e Disgusto (Liza Lapira), che a detta di tutti gestiscono da tempo un'attività di successo, non sanno come comportarsi quando arriva Ansia (Maya Hawke), destinata a stravolgere tutto nel quartier generale e non solo. Una carica di energia frenetica, Ansia (Maya Hawke) si assicura con entusiasmo che Riley sia preparata per ogni possibile insuccesso.
E sembra che non sia sola.
A lei si aggiungono, infatti, Invidia (Ayo Edebiri), che sarà anche piccola ma sa bene cosa vuole. È perennemente gelosa di tutto ciò che hanno gli altri e non ha paura di disperarsi per questo. Ennui (Adèle Exarchopoulos), annoiata e apatica è solita alzare gli occhi al cielo e aggiunge la perfetta dose di indifferenza adolescenziale alla personalità di Riley, quando ne ha voglia. E infine Imbarazzo (Paul Walter Hauser), a cui piace stare in disparte, il che non è facile per questo tipo robusto dalla carnagione rosa acceso.

Dopo il successo di Inside Out (2015), Pixar Animation Studios e Walt Disney Pictures scelgono di realizzare il sequel del film d’animazione dedicato alle emozioni. Questa volta a dirigere la pellicola è Kelsey Mann, al suo esordio alla regia, mentre Pete Docter - il regista del primo capitolo della saga - appare in qualità di produttore, insieme a Mark Nielsen. Come per il primo capitolo della serie, la sceneggiatura è stata realizzata dalla statunitense Meg LeFauve. Il cast delle voci originali vede il ritorno di Amy Poehler nella parte di Gioia, come anche di Phyllis Smith e Lewis Black rispettivamente nei ruoli di Tristezza e Rabbia. Mindy Kaling e Bill Hader hanno invece rifiutato di riprendere i ruoli di Disgusto e Paura e sono stati rimpiazzati da Liza Lapira e Tony Hale. Ad aggiungersi al cast è Maya Hawke - divenuta nota per il ruolo di Robin in Stranger Things - che presta la propria voce ad Ansia, una delle nuove emozioni insieme a Noia, Invidia e Imbarazzo