ALIEN: COVENANT

GIOVEDI  18 maggio

VENERDI 19 maggio

SABATO  20 maggio

DOMENICA 21 maggio 

spettacolo unico ore 21.15





GIOVEDI  11 maggio  ore 21.15

VENERDI 12 maggio  ore 18.00 - 21.15

SABATO  13 maggio  ore 18.00 - 21.15

DOMENICA 14 maggio  ore 15.30 - 18.00 - 21.15



Regia: Ridley Scott

Attori: Michael Fassbender - David/Walter, Katherine Waterston - Daniels, Billy Crudup - Primo Ufficiale Christopher Oram, Danny McBride - Tennessee, Demián Bichir - Lope, James Franco - Capitano Jacob, Amy Seimetz - Faris, Nathaniel Dean - Sergente Hallett, Carmen Ejogo - Karine, Callie Hernandez - Upworth, Jussie Smollett - Ricks, Benjamin Rigby - Ledward, Alexander England - Ankor, Uli Latukefu - Cole, Tess Haubrich - Rosenthal, Jussie Smollett, Goran D. Kleut

Soggetto: Jack Paglen, Michael Green

Sceneggiatura: John Logan, Dante Harper

Fotografia: Dariusz Wolski

Musiche: Jed Kurzel

Montaggio: Pietro Scalia

Scenografia: Chris Seagers

Arredamento: Victor J. Zolfo

Costumi: Janty Yates

Effetti: Neil Corbould, Charley Henley, Atomic Fiction, Animal Logic, Rising Sun Pictures, Framestore, Luma Pictures, The Moving Picture Company

 
 

USA, 2017 - Durata: 121 min.
Produzione: RIDLEY SCOTT, MARK HUFFAM, MICHAEL SCHAEFER, DAVID GILER, WALTER HILL PER SCOTT FREE PRODUCTIONS, TWENTIETH CENTURY FOX FILM CORPORATION, BRANDYWINE PRODUCTIONS, TSG ENTERTAINMENT

Distribuzione: 20TH CENTURY FOX ITALIA


A bordo dell'astronave Covenant tutto è tranquillo; l'equipaggio e le altre 2.000 anime sul vascello d'esplorazione sono profondamente addormentate nell'iper-sonno, lasciando che Walter, l'organismo sintetico a bordo, cammini da solo per i corridoi. La nave è in viaggio verso il lontano pianeta Origae-6, sul fianco estremo della galassia, dove i coloni sperano di stabilire un nuovo avamposto per l'umanità. La pacifica tranquillità del viaggio viene interrotta quando una vicina esplosione stellare distrugge le vele di raccolta di energia della Covenant, provocando decine di vittime e facendo deragliare la missione. Ben presto i membri superstiti dell'equipaggio scoprono quello che sembra essere un paradiso inesplorato, un Eden indisturbato con montagne coperte di nuvole e immensi alberi altissimi, molto più vicino di Origae-6 e potenzialmente altrettanto valido per ospitarli. Quello che hanno trovato, tuttavia, è un mondo oscuro e mortale pieno sorprese e tranelli. Messi di fronte a una terribile minaccia, al di là della loro immaginazione, gli esploratori dovranno tentare una fuga precipitosa per uscire dalla trappola.